L'articolo ripercorre le circostanze che portarono alla dissoluzione del vasto patrimonio e della larghissima rete di affari del banchiere bolognese Antonio Gnudi, a cominciare dagli anni immediatamente successivi all’arrivo dei francesi e la vita di questo personaggio nella fase del declino. Le modalità del suo collasso finale aiutano a spiegare anche altri fallimenti, quelli di quanti come Antonio Gnudi non seppero conservare le ricchezze accumulate con tanta abilità nei decenni precedenti e non riuscirono ad approfittare delle protezioni e degli appoggi dei quali forse avrebbero ancora potuto godere e che erano in grado di metterli in contatto con i nuovi padroni.

Appaltatori e tesorieri pontifici nella Bologna napoleonica. L'eclissi di Antonio Gnudi

CASANOVA, CESARINA
2008

Abstract

L'articolo ripercorre le circostanze che portarono alla dissoluzione del vasto patrimonio e della larghissima rete di affari del banchiere bolognese Antonio Gnudi, a cominciare dagli anni immediatamente successivi all’arrivo dei francesi e la vita di questo personaggio nella fase del declino. Le modalità del suo collasso finale aiutano a spiegare anche altri fallimenti, quelli di quanti come Antonio Gnudi non seppero conservare le ricchezze accumulate con tanta abilità nei decenni precedenti e non riuscirono ad approfittare delle protezioni e degli appoggi dei quali forse avrebbero ancora potuto godere e che erano in grado di metterli in contatto con i nuovi padroni.
2008
C. Casanova
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/75485
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact