Dopo aver discusso, nel numero precedente, il terremoto e la sua grandezza (magnitudo), secondo l’approccio sismologico, vediamo in questo numero cosa è il terremoto nella progettazione ingegneristica. In questa il terremoto è riassunto nel così detto ‘spettro di risposta’, ossia in quella pseudo-funzione che dà – per ciascuna struttura di dato periodo proprio e smorzamento, interpretata come un oscillatore armonico semplice – l’accelerazione massima attesa per quello specifico terremoto di input. In questo numero presenteremo lo ‘spettro della sorgente sismica’, che rappresenta il modo in cui il sismologo vede il terremoto, e osserveremo in che relazione questo stia con lo spettro di risposta elastico dell’ingegneria. A questo scopo, rivedremo il legame tra spostamento, velocità ed accelerazione di un corpo nel dominio del tempo e della frequenza. Tale legame, certamente ben noto nel dominio del tempo e forse meno noto nel dominio delle frequenze, tornerà utile anche per le discussioni dei prossimi articoli.

Brevi note di sismologia applicata (parte 2). Il terremoto secondo l’ingegnere

Silvia Castellaro
Writing – Original Draft Preparation
2019

Abstract

Dopo aver discusso, nel numero precedente, il terremoto e la sua grandezza (magnitudo), secondo l’approccio sismologico, vediamo in questo numero cosa è il terremoto nella progettazione ingegneristica. In questa il terremoto è riassunto nel così detto ‘spettro di risposta’, ossia in quella pseudo-funzione che dà – per ciascuna struttura di dato periodo proprio e smorzamento, interpretata come un oscillatore armonico semplice – l’accelerazione massima attesa per quello specifico terremoto di input. In questo numero presenteremo lo ‘spettro della sorgente sismica’, che rappresenta il modo in cui il sismologo vede il terremoto, e osserveremo in che relazione questo stia con lo spettro di risposta elastico dell’ingegneria. A questo scopo, rivedremo il legame tra spostamento, velocità ed accelerazione di un corpo nel dominio del tempo e della frequenza. Tale legame, certamente ben noto nel dominio del tempo e forse meno noto nel dominio delle frequenze, tornerà utile anche per le discussioni dei prossimi articoli.
Silvia Castellaro
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/743602
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact