Il “bonus” degli 80 euro: caratteristiche ed effetti redistributivi