In questo articolo studiamo gli effetti economici, dal punto di vista redistributivo, della recente introduzione del credito d’imposta in sede di imposta personale e progressiva sul reddito, meglio noto come “bonus degli 80 euro”. Vengono anche discussi i problemi che questo bonus pone in termini di coerenza del disegno dell’IRPEF. L’analisi, condotta per mezzo di modelli di simulazione fiscale, concentra l’attenzione sia sugli individui sia sulle famiglie.

Il “bonus” degli 80 euro: caratteristiche ed effetti redistributivi

Alberto Zanardi;
2015

Abstract

In questo articolo studiamo gli effetti economici, dal punto di vista redistributivo, della recente introduzione del credito d’imposta in sede di imposta personale e progressiva sul reddito, meglio noto come “bonus degli 80 euro”. Vengono anche discussi i problemi che questo bonus pone in termini di coerenza del disegno dell’IRPEF. L’analisi, condotta per mezzo di modelli di simulazione fiscale, concentra l’attenzione sia sugli individui sia sulle famiglie.
Alberto Zanardi; Massimo Baldini; Elena Giarda; Arianna Olivieri; Simone Pellegrino
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/743544
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact