Valeria Magli e la “poesia ballerina”. Una ricerca degli anni Ottanta