L’Autore, ponendosi alla ricerca di una comune linea di tendenza in Europa che contrassegni l’evoluzione dei rapporti familiari e del diritto di famiglia, osserva che negli ultimi decenni si è verificato un passaggio dalla preminente rilevanza giuridica del matrimonio, che in tutti gli ordinamenti europei stava alla base dei rapporti familiari, a quella dei legami di filiazione, oggi contrassegnati da una autonoma stabilità giuridica: è proprio la fermezza del vincolo di filiazione e il comune esercizio della responsabilità genitoriale, che reca riconoscibilità e identità alla famiglia contemporanea.

Famiglia e figli in Europa: nuovi paradigmi

Michele Sesta
2019

Abstract

L’Autore, ponendosi alla ricerca di una comune linea di tendenza in Europa che contrassegni l’evoluzione dei rapporti familiari e del diritto di famiglia, osserva che negli ultimi decenni si è verificato un passaggio dalla preminente rilevanza giuridica del matrimonio, che in tutti gli ordinamenti europei stava alla base dei rapporti familiari, a quella dei legami di filiazione, oggi contrassegnati da una autonoma stabilità giuridica: è proprio la fermezza del vincolo di filiazione e il comune esercizio della responsabilità genitoriale, che reca riconoscibilità e identità alla famiglia contemporanea.
Michele Sesta
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/741078
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact