1. L’efficacia probatoria dell’SMS approda in Cassazione: l’applicabilità dell’art. 2712 c.c. secondo le ordinanze n. 5141/19 e n. 19155/19. – 2. Il rapporto tra art. 2712 c.c. e art. 20 codice amministrazione digitale e l’importanza interpretativa di quest’ultimo. – 3. Il disconoscimento del documento informatico privo di sottoscrizione e i suoi effetti. – 4. Anche il documento informatico non sottoscritto può essere prova scritta nel procedimento monitorio.

L'efficacia probatoria di un SMS

Bonatti Roberto
2020

Abstract

1. L’efficacia probatoria dell’SMS approda in Cassazione: l’applicabilità dell’art. 2712 c.c. secondo le ordinanze n. 5141/19 e n. 19155/19. – 2. Il rapporto tra art. 2712 c.c. e art. 20 codice amministrazione digitale e l’importanza interpretativa di quest’ultimo. – 3. Il disconoscimento del documento informatico privo di sottoscrizione e i suoi effetti. – 4. Anche il documento informatico non sottoscritto può essere prova scritta nel procedimento monitorio.
Bonatti Roberto
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/735082
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact