L'articolo prende in esame l'indebolimento politico di Gortina (capitale di Creta in età greco-romana) nel corso dell'VIII sec. d. C. e il corrispondente potenziamento del centro di Heraklion. Vengono discussi vari fattori che conducono a questo sviluppo, motivato in larga parte dall'attrazione che Costantinopoli esercita sui centri dell costa nord di Creta e dal mutato quadro geostrategico ed economico del Mediterraneo nell'età degli imperatori isaurici.

From Gortyn to Heraklion? A Note on Cretan Urbanism during the 8th Century.

Salvatore Cosentino
2019

Abstract

L'articolo prende in esame l'indebolimento politico di Gortina (capitale di Creta in età greco-romana) nel corso dell'VIII sec. d. C. e il corrispondente potenziamento del centro di Heraklion. Vengono discussi vari fattori che conducono a questo sviluppo, motivato in larga parte dall'attrazione che Costantinopoli esercita sui centri dell costa nord di Creta e dal mutato quadro geostrategico ed economico del Mediterraneo nell'età degli imperatori isaurici.
Salvatore Cosentino
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Anatipo Cosentino.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (CCBYNCSA)
Dimensione 958.16 kB
Formato Adobe PDF
958.16 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/731688
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact