Tra apparenza ed eternità. Il significato del mito in Friedrich Nietzsche ed Ernst Jünger