Meccanismi di umana perfezione: la meraviglia nel teatro dei robot