Naturalismo e modernismo. Zola, Verga e la poetica dell'insignificante.