LA FORMA DIALOGICA IN ROGER DE PILES: MODELLI, STRUTTURE, FUNZIONI