L'iperenzimemia pancreatica benigna è una sindrome che è stata descritta di recente da uno di noi (L.G.), caratterizzata da un abnorme aumento delle concentrazioni sieriche degli enzimi pancreatici in assenza di malattia pancreatica. L'iperenzimemia può riscontrarsi sporadicamente o in forma familiare, sia negli adulti, sia nei bambini. Una caratteristica importante è che l'elevazione degli enzimi nel siero è fluttuante, con frequenti e temporanei ritorni a livelli normali. In questo articolo descriveremo le principali caratteristiche della sindrome.

Iperenzimemia pancreatica benigna o sindrome di Gullo

GULLO, LUCIO;MIGLIORI, MARINA
2008

Abstract

L'iperenzimemia pancreatica benigna è una sindrome che è stata descritta di recente da uno di noi (L.G.), caratterizzata da un abnorme aumento delle concentrazioni sieriche degli enzimi pancreatici in assenza di malattia pancreatica. L'iperenzimemia può riscontrarsi sporadicamente o in forma familiare, sia negli adulti, sia nei bambini. Una caratteristica importante è che l'elevazione degli enzimi nel siero è fluttuante, con frequenti e temporanei ritorni a livelli normali. In questo articolo descriveremo le principali caratteristiche della sindrome.
2008
Gullo L.; Lucrezio L.; Bassi M.; Nesticò V.; Migliori M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/72205
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 1
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact