L'esdebitazione del fallito: un premio per il fallito o un'esigenza di mercato?