This paper aims to critically read the main points of the order of the Constitutional Court which ruled on the question of constitutionality of’art. 580 c.p. raised by the Court of Assizes of Milan in the “Cap-pato” trial to get an hypothesis of solution that finds a synthesis between the needs of protection of vul-nerable persons and respect for the freedom of self determination.

Il contributo si propone di analizzare criticamente i principali snodi dell’ordinanza della Corte costitu-zionale che si è pronunciata sulla questione di costituzionalità dell’art. 580 c.p. sollevata dalla Corte di Assise di Milano nel processo “Cappato” per arrivare a formulare una ipotesi di soluzione che trovi una sintesi tra esigenze di protezione dei soggetti vulnerabili e rispetto della libertà di autodeterminazione.

Tutela dei soggetti vulnerabili e tutela dell‘autodeterminazione: una sintesi possibile? (A margine del caso Cappato)

Silvia Tordini Cagli
2019

Abstract

Il contributo si propone di analizzare criticamente i principali snodi dell’ordinanza della Corte costitu-zionale che si è pronunciata sulla questione di costituzionalità dell’art. 580 c.p. sollevata dalla Corte di Assise di Milano nel processo “Cappato” per arrivare a formulare una ipotesi di soluzione che trovi una sintesi tra esigenze di protezione dei soggetti vulnerabili e rispetto della libertà di autodeterminazione.
ARCHIVIO PENALE
Silvia Tordini Cagli
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
cappato arch.pen.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per accesso libero gratuito
Dimensione 154.27 kB
Formato Adobe PDF
154.27 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/713992
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact