Gli studi di settore evidenziano come la robotica educativa abbia un impatto significativo sull'apprendimento. In particolare, nella scuola dell’infanzia sono stati introdotti robot-giocattolo da programmare attraverso software intuitivi come Bee Bot, Blue-Bot, Cubetto, Ozobot e Dash and Dot, con l’obiettivo di stimolare il pensiero logico e creativo nei più piccoli. Le ricerche mostrano come l'uso di questi robot, se inserito all’interno di una specifica progettazione educativa, può ridefinire il rapporto del bambino con le esperienze di conoscenza.

Educare con la robotica: esperienze didattiche nella scuola dell’infanzia

Anita Macauda
2019

Abstract

Gli studi di settore evidenziano come la robotica educativa abbia un impatto significativo sull'apprendimento. In particolare, nella scuola dell’infanzia sono stati introdotti robot-giocattolo da programmare attraverso software intuitivi come Bee Bot, Blue-Bot, Cubetto, Ozobot e Dash and Dot, con l’obiettivo di stimolare il pensiero logico e creativo nei più piccoli. Le ricerche mostrano come l'uso di questi robot, se inserito all’interno di una specifica progettazione educativa, può ridefinire il rapporto del bambino con le esperienze di conoscenza.
Anita Macauda
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/711078
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact