Si propone un contributo che vuole arricchire la nostra comprensione di come Miranda (1566) e Franciosini (1624), autori di due note grammatiche di spagnolo per italiani, che rappresentano un incroccio di tradizioni teoriche e linguistiche, si inseriscono nella tradizione grammaticale italiana e nella riflessione sul linguaggio del periodo che porta dal Cinquecento al Seicento.

Note grammaticali su Miranda (1566) e Franciosini (1624) dalla prospettiva della grammaticografia italiana

Félix San Vicente;
2019

Abstract

Si propone un contributo che vuole arricchire la nostra comprensione di come Miranda (1566) e Franciosini (1624), autori di due note grammatiche di spagnolo per italiani, che rappresentano un incroccio di tradizioni teoriche e linguistiche, si inseriscono nella tradizione grammaticale italiana e nella riflessione sul linguaggio del periodo che porta dal Cinquecento al Seicento.
Félix San Vicente; Carmen Castillo Peña
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/710560
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact