Il diritto di libertà religiosa non può essere sottratto al sistema delle relazioni che sussistono tra i diritti costituzionali, e soggiace a limiti che strutturano l’ordinamento giuridico italiano e i trattati internazionali. Ai limiti espliciti e impliciti si aggiungono quelli emergenti e dibattuti nel contesto dell’odierna società multiculturale.

Espliciti, impliciti ed emergenti. Quali limiti alla libertà religiosa?

Ganarin, Manuel
2019

Abstract

Il diritto di libertà religiosa non può essere sottratto al sistema delle relazioni che sussistono tra i diritti costituzionali, e soggiace a limiti che strutturano l’ordinamento giuridico italiano e i trattati internazionali. Ai limiti espliciti e impliciti si aggiungono quelli emergenti e dibattuti nel contesto dell’odierna società multiculturale.
Ganarin, Manuel
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/710147
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact