L’istituto della mediazione marittima, il suo regime normativo e la carenza di regolamentazione della mediazione nella navigazione da diporto. La disciplina della professione di mediatore per le unità da diporto: gli articoli 50 e 51 del codice della nautica da diporto. Sui ruoli dei mediatori per le unità da diporto (art. 50). Sull’abilitazione all’esercizio della professione di mediatore (art. 51)

La disciplina della mediazione nel codice della nautica da diporto

TELLARINI, GRETA
2008

Abstract

L’istituto della mediazione marittima, il suo regime normativo e la carenza di regolamentazione della mediazione nella navigazione da diporto. La disciplina della professione di mediatore per le unità da diporto: gli articoli 50 e 51 del codice della nautica da diporto. Sui ruoli dei mediatori per le unità da diporto (art. 50). Sull’abilitazione all’esercizio della professione di mediatore (art. 51)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tellarini-2008-1.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate (CCBYNCND)
Dimensione 111.52 kB
Formato Adobe PDF
111.52 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/70810
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact