La città delle insegne luminose nella nuova città dei consumi