Erica è una ragazza entusiasta e solare. La malattia non le ha impedito di progettare la sua vita costruendosi un ruolo nel presente per investire nel futuro. Utilizza la sua creatività per “dimenticarsi delle brutte esperienze” e per “superare un bruttissimo dispiacere” (le espressioni sono tratte dalla sua corrispondenza). L’ambiente in cui è inserita le consente di realizzare i suoi progetti, dimostrando nei fatti di sapere educare alla resilienza. Erica porta all’asilo nido il suo teatrino ambulante, ideato e realizzato da lei sullo stile giapponese del Kamishibai, un teatro costituito da un set di disegni che supportano la narrazione orale della storia. Con il laboratorio di media education del Dipartimento di Scienze dell’educazione abbiamo realizzato un video, una meta narrazione del progetto e della storia di vita.

Il teatrino ambulante di Ericò. Una storia di resilienza, una narrazione audiovisiva

Laura Corazza
2013

Abstract

Erica è una ragazza entusiasta e solare. La malattia non le ha impedito di progettare la sua vita costruendosi un ruolo nel presente per investire nel futuro. Utilizza la sua creatività per “dimenticarsi delle brutte esperienze” e per “superare un bruttissimo dispiacere” (le espressioni sono tratte dalla sua corrispondenza). L’ambiente in cui è inserita le consente di realizzare i suoi progetti, dimostrando nei fatti di sapere educare alla resilienza. Erica porta all’asilo nido il suo teatrino ambulante, ideato e realizzato da lei sullo stile giapponese del Kamishibai, un teatro costituito da un set di disegni che supportano la narrazione orale della storia. Con il laboratorio di media education del Dipartimento di Scienze dell’educazione abbiamo realizzato un video, una meta narrazione del progetto e della storia di vita.
Laura Corazza
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/707478
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact