L’interpretazione del Corano alla luce della ragione in al-Ġazālī e Ibn Rušd