Le politiche di attivazione nei paesi scandinavi. Le minoranze tra responsabilità individuale e tensione comunitaria