La logistica non si occupa esclusivamente di tematiche industriali legate alla movimentazione e trasporto efficienti della merce dentro e fuori i confini aziendali, ma anche del trasporto delle persone e della mobilità sostenibile a servizio dei passeggeri, oltre che dei beni. Così si parla di trasporto intermodale urbano e trovano pure giustificazione le seguenti citazioni e statistiche: “L’Europa deve assolutamente compiere una svolta nella politica comune dei trasporti. È giunto il momento di fissare per la politica comune dei trasporti nuove ambizioni: riequilibrare in chiave sostenibile la ripartizione modale e sviluppare l’intermodalità, lottare con decisione contro la congestione e porre la sicurezza e la qualità dei servizi al centro dell’azione, pur mantenendo il diritto alla mobilità” [dal libro Bianco della Commissione Europea “La politica del trasporto fino al 2010: il momento delle scelte”] Alcune statistiche dal Libro Bianco della CE:in Europa la mobilità è passata in media dai 17 km al giorno per persona del 1970 ai 35 km del 1998. Il trasporto su strada è il modo preferito per il trasporto di merci e passeggeri. Nel 1998 circa la metà del trasporto merci (44 %) è stato effettuato su strada come pure su strada venivano trasportati oltre i due terzi dei passeggeri (78 %). La quota di mercato del trasporto su strada potrebbe raggiungere, in assenza di misure, il 47% nel 2010. Nearly 80% of the American workforce drive themselves to work each day. That's nearly 98 million people driving to and from the office every day, according to the latest Transportation Dept. [BusinessWeek, September 2007]

Il car-pooling. Una soluzione efficace per la mobilità sostenibile

MANZINI, RICCARDO;BINDI, FILIPPO;PARESCHI, ARRIGO
2009

Abstract

La logistica non si occupa esclusivamente di tematiche industriali legate alla movimentazione e trasporto efficienti della merce dentro e fuori i confini aziendali, ma anche del trasporto delle persone e della mobilità sostenibile a servizio dei passeggeri, oltre che dei beni. Così si parla di trasporto intermodale urbano e trovano pure giustificazione le seguenti citazioni e statistiche: “L’Europa deve assolutamente compiere una svolta nella politica comune dei trasporti. È giunto il momento di fissare per la politica comune dei trasporti nuove ambizioni: riequilibrare in chiave sostenibile la ripartizione modale e sviluppare l’intermodalità, lottare con decisione contro la congestione e porre la sicurezza e la qualità dei servizi al centro dell’azione, pur mantenendo il diritto alla mobilità” [dal libro Bianco della Commissione Europea “La politica del trasporto fino al 2010: il momento delle scelte”] Alcune statistiche dal Libro Bianco della CE:in Europa la mobilità è passata in media dai 17 km al giorno per persona del 1970 ai 35 km del 1998. Il trasporto su strada è il modo preferito per il trasporto di merci e passeggeri. Nel 1998 circa la metà del trasporto merci (44 %) è stato effettuato su strada come pure su strada venivano trasportati oltre i due terzi dei passeggeri (78 %). La quota di mercato del trasporto su strada potrebbe raggiungere, in assenza di misure, il 47% nel 2010. Nearly 80% of the American workforce drive themselves to work each day. That's nearly 98 million people driving to and from the office every day, according to the latest Transportation Dept. [BusinessWeek, September 2007]
MANZINI R.; BINDI F.; COMINETTI N.; PARESCHI A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/70104
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact