I contratti di consumo tra esigenze di armonizzazione e nuovi modelli negoziali