Il contesto cultuale dell’iscrizione dedicata da Iulia Augusta e Tiberio al divus Augustus pater presumibilmente posta in prossimità del teatro di Marcello identifica la paternità di Augusto con il fondamento stesso del principato: la moglie-figlia adottiva è sacerdotessa del culto e il figlio adottivo e figlio naturale della precedente è l’Augusto che ne garantirà la continuazione. In questo “spazio epigrafico” comunicativo Iulia Augusta precede Tiberio in quanto sacerdos del divus Augustus; non c’è dubbio che la sequenza dei nomi dei protagonisti dipenda dal contesto di riferimento cultuale, ma, in ogni caso, la comunicazione del potere politico e istituzionale, esclusivamente maschile, è quella tradizionale basata sulla titolatura dell’imperatore. I rumores sulle ambizioni di potere di Livia e sui suoi contrasti con il figlio imperatore saranno oggetto dei pettegolezzi di autori posteriori, quando il principato sarà diventato una realtà irreversibile assieme alle sue derive assolutiste.

Livia tra Augusto e Tiberio

Francesca Cenerini
2019

Abstract

Il contesto cultuale dell’iscrizione dedicata da Iulia Augusta e Tiberio al divus Augustus pater presumibilmente posta in prossimità del teatro di Marcello identifica la paternità di Augusto con il fondamento stesso del principato: la moglie-figlia adottiva è sacerdotessa del culto e il figlio adottivo e figlio naturale della precedente è l’Augusto che ne garantirà la continuazione. In questo “spazio epigrafico” comunicativo Iulia Augusta precede Tiberio in quanto sacerdos del divus Augustus; non c’è dubbio che la sequenza dei nomi dei protagonisti dipenda dal contesto di riferimento cultuale, ma, in ogni caso, la comunicazione del potere politico e istituzionale, esclusivamente maschile, è quella tradizionale basata sulla titolatura dell’imperatore. I rumores sulle ambizioni di potere di Livia e sui suoi contrasti con il figlio imperatore saranno oggetto dei pettegolezzi di autori posteriori, quando il principato sarà diventato una realtà irreversibile assieme alle sue derive assolutiste.
2019
Philobiblos. Scritti in onore di Giovanni Geraci
343
362
Francesca Cenerini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/690379
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact