Sul confronto tra Dio ed il μέγας βασιλεύς nel Περὶ κόσμου attribuito allo (Pseudo[?])-Aristotele nella ricezione siriaca ed orientale