“La scuola è aperta a tutti”: la sfida di disabilità e migrazione