La recensione discute la monografia di Laura Banella, sottolineando l'importanza delle sue proposte per una corretta interpretazione dell'intervento editoriale che Giovanni Boccaccio eseguì sulle proprie copie della Vita nuova, oltre che per una più generale e complessiva analisi della tradizione del prosimetro dantesco.

Recensione: Laura Banella, La Vita nuova del Boccaccio. Fortuna e tradizione, Roma-Padova, Antenore, 2017, pp. xlvi+330

Niccolò Gensini
2018

Abstract

La recensione discute la monografia di Laura Banella, sottolineando l'importanza delle sue proposte per una corretta interpretazione dell'intervento editoriale che Giovanni Boccaccio eseguì sulle proprie copie della Vita nuova, oltre che per una più generale e complessiva analisi della tradizione del prosimetro dantesco.
Niccolò Gensini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/678290
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact