I saggio presenta una riflessione sul modello democratico cercando di dimostrare la sua ineludibile anima inclusiva. L'analisi mette a valore le tesi di Hannah Arendt sulla condizione dell'apolidicità, ovvero sull'assenza di appartenenza politica, e ciò in relazione al riconoscimento dei diritti umani.

Democracy is inclusive. Arendt’s Paradigm / Marina Lalatta Costerbosa. - In: SOFT POWER, REVISTA EURO-AMERICANA DE TEORÍA E HISTORIA DE LA POLÍTICA. - ISSN 2389-8232. - STAMPA. - 5:1(2018), pp. 164-184. [10.17450/180109]

Democracy is inclusive. Arendt’s Paradigm

Marina Lalatta Costerbosa
2018

Abstract

I saggio presenta una riflessione sul modello democratico cercando di dimostrare la sua ineludibile anima inclusiva. L'analisi mette a valore le tesi di Hannah Arendt sulla condizione dell'apolidicità, ovvero sull'assenza di appartenenza politica, e ciò in relazione al riconoscimento dei diritti umani.
2018
Democracy is inclusive. Arendt’s Paradigm / Marina Lalatta Costerbosa. - In: SOFT POWER, REVISTA EURO-AMERICANA DE TEORÍA E HISTORIA DE LA POLÍTICA. - ISSN 2389-8232. - STAMPA. - 5:1(2018), pp. 164-184. [10.17450/180109]
Marina Lalatta Costerbosa
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Softpower 2018 Lalatta.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (CCBYNCSA)
Dimensione 169.29 kB
Formato Adobe PDF
169.29 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/672131
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact