Il contributo offre un panorama della scholarship sulla tradizione dell'antico alla corte di Sigismondo Pandolfo Malatesta, vista attraverso i suoi letterati principali (Basinio da Parma e Roberto Valturio) e il suo monumento più significativo (il Tempio Malatestiano).

Muccioli, F. (2018). "Veterum speculans monumenta virorum" (Basinio, Hesp., IV, 568). Sigismondo Pandolfo Malatesta e la tradizione classica. Milano : Jouvence.

"Veterum speculans monumenta virorum" (Basinio, Hesp., IV, 568). Sigismondo Pandolfo Malatesta e la tradizione classica

Muccioli, Federicomaria
2018

Abstract

Il contributo offre un panorama della scholarship sulla tradizione dell'antico alla corte di Sigismondo Pandolfo Malatesta, vista attraverso i suoi letterati principali (Basinio da Parma e Roberto Valturio) e il suo monumento più significativo (il Tempio Malatestiano).
2018
Gli Antichi alla corte dei Malatesta. Echi, modelli e fortuna della tradizione classica nella Romagna del Quattrocento (l'età di Sigismondo)
11
29
Muccioli, F. (2018). "Veterum speculans monumenta virorum" (Basinio, Hesp., IV, 568). Sigismondo Pandolfo Malatesta e la tradizione classica. Milano : Jouvence.
Muccioli, Federicomaria
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/671063
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact