L'articolo intende investigare come, nell'ambito della politica religiosa del fascismo, vennero organizzate le comunità ebraiche in Italia in seguito alla pubblicazione del regio decreto n. 1731 del 1930.

Gli ebrei sotto il fascismo. L’organizzazione delle comunità israelitiche in Italia durante il regime

salvatore botta
2010

Abstract

L'articolo intende investigare come, nell'ambito della politica religiosa del fascismo, vennero organizzate le comunità ebraiche in Italia in seguito alla pubblicazione del regio decreto n. 1731 del 1930.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/666848
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact