Questo articolo introduce uno studio sperimentale sulla creatività motoria dei bambini e la piattaforma MIROR, una piattaforma implementata nell’ambito del progetto europeo MIROR-Musical Interaction Relying On Reflexion (ICT-FP7) basata sulle tecnologie “riflessive”. Il paradigma dell'interazione riflessiva si riferisce a un peculiare tipo di interazione uomo-macchina basato sul meccanismo di ripetizione e variazione. In questo studio è stata utilizzata una delle applicazioni riflessive della piattaforma MIROR, il MIROR-Impro, in grado di imitare gli stili dell'utente che suona uno strumento musicale. Secondo una prospettiva ispirata all’embodied cognition, il nostro obiettivo è stato quello di indagare se l'interazione riflessiva con il MIROR-Impro possa migliorare i processi creativi e le capacità dei bambini di improvvisare con il movimento. Lo studio è stato condotto in Italia in due classi del primo ciclo di una scuola primaria pubblica, con 47 bambini di 7 e 8 anni, divisi in due gruppi: gruppo sperimentale (23 bambini) e gruppo di controllo (24 bambini). Entrambi i gruppi hanno preso parte a diverse attività musicali e di movimento, utilizzando una tastiera (gruppo di controllo) o una tastiera collegata al MIROR-Impro (gruppo sperimentale). Prima e dopo le attività, abbiamo misurato la creatività motoria dei bambini avvalendoci del test Thinking Creatively in Action and Movement (TCAM), sviluppato da Paul Torrance. Il gruppo di controllo e il gruppo sperimentale non hanno evidenziato risultati diversi al test TCAM eseguito prima delle attività, mentre dopo le attività è emersa una differenza significativa tra i due gruppi. In particolare, e in linea con la nostra ipotesi, c'è stato un aumento dei punteggi di creatività del gruppo sperimentale, che aveva svolto attività con il sistema riflessivo MIROR-Impro, rispetto al gruppo di controllo.

La creatività motoria dei bambini in ambienti musicali “riflessivi”. Uno studio sperimentale con il test Thinking Creatively in Action and Movement (TCAM) e la Laban Movement Analysis

Anna Rita Addessi;
2018

Abstract

Questo articolo introduce uno studio sperimentale sulla creatività motoria dei bambini e la piattaforma MIROR, una piattaforma implementata nell’ambito del progetto europeo MIROR-Musical Interaction Relying On Reflexion (ICT-FP7) basata sulle tecnologie “riflessive”. Il paradigma dell'interazione riflessiva si riferisce a un peculiare tipo di interazione uomo-macchina basato sul meccanismo di ripetizione e variazione. In questo studio è stata utilizzata una delle applicazioni riflessive della piattaforma MIROR, il MIROR-Impro, in grado di imitare gli stili dell'utente che suona uno strumento musicale. Secondo una prospettiva ispirata all’embodied cognition, il nostro obiettivo è stato quello di indagare se l'interazione riflessiva con il MIROR-Impro possa migliorare i processi creativi e le capacità dei bambini di improvvisare con il movimento. Lo studio è stato condotto in Italia in due classi del primo ciclo di una scuola primaria pubblica, con 47 bambini di 7 e 8 anni, divisi in due gruppi: gruppo sperimentale (23 bambini) e gruppo di controllo (24 bambini). Entrambi i gruppi hanno preso parte a diverse attività musicali e di movimento, utilizzando una tastiera (gruppo di controllo) o una tastiera collegata al MIROR-Impro (gruppo sperimentale). Prima e dopo le attività, abbiamo misurato la creatività motoria dei bambini avvalendoci del test Thinking Creatively in Action and Movement (TCAM), sviluppato da Paul Torrance. Il gruppo di controllo e il gruppo sperimentale non hanno evidenziato risultati diversi al test TCAM eseguito prima delle attività, mentre dopo le attività è emersa una differenza significativa tra i due gruppi. In particolare, e in linea con la nostra ipotesi, c'è stato un aumento dei punteggi di creatività del gruppo sperimentale, che aveva svolto attività con il sistema riflessivo MIROR-Impro, rispetto al gruppo di controllo.
DANZA E RICERCA
Anna Rita Addessi, Marina Maffioli, Filomena Anelli
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Addessi.2018.2.Danza e ricerca.pdf

accesso aperto

Descrizione: articolo
Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale (CCBYNC)
Dimensione 861.81 kB
Formato Adobe PDF
861.81 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/661624
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact