Viene ricostruita storicamente l'equazione che dal Settecento fino a Benedetto Croce si è affermata tra Barocco letterario e decadenza, dovuta a ragioni estetiche (Arcadia), patriottiche (Risorgimento), politiche e morali (Croce). Tutt'al più la presunta degenerazione letteraria era riscattata dal pensiero filosofico e scientifico, rappresentato da Campanella e Galileo. Si motiva anche la rivalutazione che il Barocco letterario si è conquistato nell'ultimo cinquantennio, dapprima a opera di studiosi stranieri (D'Ors, G. Pozzi, Rousset, Fumaroli, Maravall), poi anche italiani (Getto, Morpurgo Tagliabue, Raimondi). Naturalmente il fenomeno barocco non si può nemmeno limitare alla sola letteratura italiana, che va vista nei suoi rapporti con l'intera produzione europea.

Barocco e decadenza

BATTISTINI, ANDREA
2008

Abstract

Viene ricostruita storicamente l'equazione che dal Settecento fino a Benedetto Croce si è affermata tra Barocco letterario e decadenza, dovuta a ragioni estetiche (Arcadia), patriottiche (Risorgimento), politiche e morali (Croce). Tutt'al più la presunta degenerazione letteraria era riscattata dal pensiero filosofico e scientifico, rappresentato da Campanella e Galileo. Si motiva anche la rivalutazione che il Barocco letterario si è conquistato nell'ultimo cinquantennio, dapprima a opera di studiosi stranieri (D'Ors, G. Pozzi, Rousset, Fumaroli, Maravall), poi anche italiani (Getto, Morpurgo Tagliabue, Raimondi). Naturalmente il fenomeno barocco non si può nemmeno limitare alla sola letteratura italiana, che va vista nei suoi rapporti con l'intera produzione europea.
Le parole che noi usiamo. Categorie storiografiche e interpretative dell’Europa moderna
259
275
Battistini A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/65952
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact