In this paper I study the poetic expression of the connection between eros and melancholia in two Italian poets born in the early Nineties who made their debut in the first decade of the 21st century: Marco Malvestio (1991) and Simone Burratti (1990). These authors, stylistically quite different – Burratti’s writing mainly in prose, with some debts to avantgarde techniques (googlism, sought poetry); Malvestio’s strictly in verse, with hints of classicism – both center their work on a problematic and melancholy eroticism. My analysis will focus on the specific linguistic, stylistic and structural means employed by each author to explore these themes.

Il mio contributo si propone di studiare l’espressione poetica del nesso fra eros e melancolia in due poeti italiani nati all’inizio degli anni ‘90 e che hanno esordito nel secondo decennio del XXI secolo: Marco Malvestio (1991) e Simone Burratti (1990). Questi autori, stilisticamente molto diversi – prevalentemente in prosa, con alcuni debiti verso tecniche d’avanguardia (googlism, sought poetry), la scrittura di Burratti; rigorosamente in versi, e con tratti di classicismo, quella di Malvestio – mettono al centro della loro opera un erotismo problematico e malinconico. L’analisi si concentrerà sugli specifici mezzi linguistici, stilistici e strutturali impiegati da ciascun autore per esplorare questa tematica.

Espressioni dell'eros infelice in due poeti italiani del nuovo millennio

Roberto Batisti
2018

Abstract

Il mio contributo si propone di studiare l’espressione poetica del nesso fra eros e melancolia in due poeti italiani nati all’inizio degli anni ‘90 e che hanno esordito nel secondo decennio del XXI secolo: Marco Malvestio (1991) e Simone Burratti (1990). Questi autori, stilisticamente molto diversi – prevalentemente in prosa, con alcuni debiti verso tecniche d’avanguardia (googlism, sought poetry), la scrittura di Burratti; rigorosamente in versi, e con tratti di classicismo, quella di Malvestio – mettono al centro della loro opera un erotismo problematico e malinconico. L’analisi si concentrerà sugli specifici mezzi linguistici, stilistici e strutturali impiegati da ciascun autore per esplorare questa tematica.
TICONTRE
Roberto Batisti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Batisti_Ticontre X.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate (CCBYNCND)
Dimensione 292.03 kB
Formato Adobe PDF
292.03 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/650595
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact