The Review has analyzed the issues related to optimal aging and the active, individual strategies that could promote it. After a brief examination of the historical and demographic processes that are involving the population, the Review investigates the contemporary principal models on optimal aging, and makes a comparison aimed to identify common features and conceptual differences among them. The potential impact on health and social policies of these conceptions are also evidenced and discussed. A common aspect of these models is the central relevance attributed to the presence of high level of physical, psychological and social resources, in order to achieve an optimal aging. The special attention deserved to systemic bio-psycho-social conception of resources lead to the question of which could be the effective strategies through which these resources can be accumulated over time and selectively allocated according to desires, values and potentials of old people. The active strategies of Selection, Optimization and Compensation together with proactive coping strategies are examined for their contribution to the maintenance of a high overall functioning and to the conservation of resources. The Review wind up with several hypotheses concerning future areas of research on the issues of optimal aging and proactive strategies.

La Rassegna ha preso in esame i temi dell’invecchiamento ottimale e delle strategie attive individuali che lo facilitano e promuovono. Dopo un breve inquadramento storico-demografico dell’invecchiamento della popolazione vengono approfonditi i principali modelli teorici sull’invecchiamento positivo ed una loro comparazione allo scopo di identificare gli aspetti in comune, le divergenze concettuali e le potenziali ricadute a livello di politiche sociali e sanitarie. Un aspetto che accomuna questi modelli è la rilevanza accordata alla presenza di risorse elevate negli ambiti fisico, psicologico e sociale affinché si possa parlare di invecchiamento ottimale. L’accento posto sulle risorse a livello sistemico bio-psico-sociale da parte di questi modelli porta con sé la questione delle strategie efficaci per accumularle, mantenerle e allocarle in modo selettivo e congruente con i desideri e le potenzialità della persona anziana. Le strategie attive di Selezione, Ottimizzazione e Compensazione e le strategie proattive di coping sono state esaminate per il loro contributo al mantenimento di una elevata funzionalità globale e alla conservazione delle risorse. La Rassegna si conclude con alcune considerazioni riguardanti possibili future aree di ricerca nell’area tematica dell’invecchiamento ottimale e delle strategie proattive.

L'invecchiamento ottimale: una rassegna sui principali modelli teorici e sulle strategie proattive in grado di promuoverlo

Zambianchi, Manuela
2013

Abstract

La Rassegna ha preso in esame i temi dell’invecchiamento ottimale e delle strategie attive individuali che lo facilitano e promuovono. Dopo un breve inquadramento storico-demografico dell’invecchiamento della popolazione vengono approfonditi i principali modelli teorici sull’invecchiamento positivo ed una loro comparazione allo scopo di identificare gli aspetti in comune, le divergenze concettuali e le potenziali ricadute a livello di politiche sociali e sanitarie. Un aspetto che accomuna questi modelli è la rilevanza accordata alla presenza di risorse elevate negli ambiti fisico, psicologico e sociale affinché si possa parlare di invecchiamento ottimale. L’accento posto sulle risorse a livello sistemico bio-psico-sociale da parte di questi modelli porta con sé la questione delle strategie efficaci per accumularle, mantenerle e allocarle in modo selettivo e congruente con i desideri e le potenzialità della persona anziana. Le strategie attive di Selezione, Ottimizzazione e Compensazione e le strategie proattive di coping sono state esaminate per il loro contributo al mantenimento di una elevata funzionalità globale e alla conservazione delle risorse. La Rassegna si conclude con alcune considerazioni riguardanti possibili future aree di ricerca nell’area tematica dell’invecchiamento ottimale e delle strategie proattive.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/637435
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact