La scuola dovrebbe assumersi obiettivi rivolti a promuovere Progetti di vita intrisi di intenzionalità soggettiva - quella della persona a cui si riferiscono - e dovrebbe sostenere percorsi funzionali alle potenzialità di ciascuno; i Progetti di vita dovrebbero reggersi sul potere di ciascun alunno di decidere o di non decidere, di volere o di non volere. Il Progetto di vita degli alunni con disabilità, nella normativa scolastica, viene direttamente collegato al Piano Educativo Individualizzato (P.E.I) perché è finalizzato a sostenere il processo di crescita della persona, ponendosi come sfondo, anche immaginifico, rivolto a prospettare ciò che verrà. Non si tratta di avviare una previsione banale, ma di generare e alimentare una spinta che solleciti ed accompagni i piani di lavoro per/con gli alunni con disabilità avviando prospettive di costante crescita e cambiamento da garantire alla persona lungo tutto l’arco della sua vita, oltre al tempo dell’esperienza scolastica

Realizzare il proprio Sé: Università, disabilità e Progetto di vita / Roberto Dainese, Giusi Zamarra, Roberta Caldin. - STAMPA. - (2017), pp. 153-168.

Realizzare il proprio Sé: Università, disabilità e Progetto di vita

Roberto Dainese;Giusi Zamarra;Roberta Caldin
2017

Abstract

La scuola dovrebbe assumersi obiettivi rivolti a promuovere Progetti di vita intrisi di intenzionalità soggettiva - quella della persona a cui si riferiscono - e dovrebbe sostenere percorsi funzionali alle potenzialità di ciascuno; i Progetti di vita dovrebbero reggersi sul potere di ciascun alunno di decidere o di non decidere, di volere o di non volere. Il Progetto di vita degli alunni con disabilità, nella normativa scolastica, viene direttamente collegato al Piano Educativo Individualizzato (P.E.I) perché è finalizzato a sostenere il processo di crescita della persona, ponendosi come sfondo, anche immaginifico, rivolto a prospettare ciò che verrà. Non si tratta di avviare una previsione banale, ma di generare e alimentare una spinta che solleciti ed accompagni i piani di lavoro per/con gli alunni con disabilità avviando prospettive di costante crescita e cambiamento da garantire alla persona lungo tutto l’arco della sua vita, oltre al tempo dell’esperienza scolastica
2017
InDeEP University. Un progetto di ricerca partecipata per una Università inclusiva
153
168
Realizzare il proprio Sé: Università, disabilità e Progetto di vita / Roberto Dainese, Giusi Zamarra, Roberta Caldin. - STAMPA. - (2017), pp. 153-168.
Roberto Dainese, Giusi Zamarra, Roberta Caldin
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/634356
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact