Il saggio affronta l'analisi dell'inedito carteggio tra Francesco Maria Vialardi e il cardinal legato bolognese Maffeo Barberini, descrivendo l'ingresso dell'umanista vercellese presso la prestigiosa Accademia degli Umoristi di Roma.

Un'ape operosa al servizio dell'alato destrier barberiniano: lettere d'avvisi di Francesco Maria Vialardi a Maffeo Barberini

Luca Vaccaro
2015

Abstract

Il saggio affronta l'analisi dell'inedito carteggio tra Francesco Maria Vialardi e il cardinal legato bolognese Maffeo Barberini, descrivendo l'ingresso dell'umanista vercellese presso la prestigiosa Accademia degli Umoristi di Roma.
Luca Vaccaro
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/630919
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact