ARTHUR DANTO, Il mondo dell'arte