Le sole termiti del legno secco native dell’Europa appartengono al genere Kalotermes. Fino a poco tempo fa, queste termiti erano considerate appartenenti alla sola specie Kalotermes flavicollis, distribuita in tutto il bacino del Mediterraneo. In due recenti studi, tuttavia, sono state descritte due nuove specie: K. italicus, in Italia, e K. phoenicae, a Cipro e nel Medio Oriente. Inoltre, studi di filogenesi molecolare hanno rivelato diverse linee di K. flavicollis: una in Corsica e Sardegna ed una nella Francia meridionale. Per ampliare le analisi sulla sistematica e la biogeografia di Kalotermes in Europa, sono state analizzate 43 colonie raccolte in 28 diverse località, insieme a campioni ottenuti da studi precedenti. Le analisi di filogenesi molecolare, condotte sul DNA mitocondriale, indicano i) che la distribuzione di K. italicus si estende dall'Italia centrale fino alla Francia meridionale, ii) che la linea Sardo-Corsa si trova anche nell’Italia continentale, e iii) che la linea della francese si estende fino alla penisola iberica. L’analisi dei cronogrammi, inoltre, hanno mostrato che le attuali Kalotermes europee si sono differenziate ~32 milioni di anni fa, con la separazione di K. phoenicae. Le specie K. italicus e K. flavicollis si sono separate ~15 milioni di anni fa, con le linee di K. flavicollis diversificatesi ~6 milioni di anni fa. In confronto alla storia evolutiva di un altro genere di termiti europee, Reticulitermes, è interessante notare come, sebbene si siano originate più di recente, queste ultime presentino una maggiore diversità. Le differenti caratteristiche ecologiche e/o di dinamica delle colonie possono spiegare questa differenza significativa.

FILOGENESI DELLE TERMITI EUROPEE DEL LEGNO SECCO DEL GENERE KALOTERMES (ISOPTERA, KALOTERMITIDAE)

V. SCICCHITANO;B. MANTOVANI;A. LUCHETTI
2017

Abstract

Le sole termiti del legno secco native dell’Europa appartengono al genere Kalotermes. Fino a poco tempo fa, queste termiti erano considerate appartenenti alla sola specie Kalotermes flavicollis, distribuita in tutto il bacino del Mediterraneo. In due recenti studi, tuttavia, sono state descritte due nuove specie: K. italicus, in Italia, e K. phoenicae, a Cipro e nel Medio Oriente. Inoltre, studi di filogenesi molecolare hanno rivelato diverse linee di K. flavicollis: una in Corsica e Sardegna ed una nella Francia meridionale. Per ampliare le analisi sulla sistematica e la biogeografia di Kalotermes in Europa, sono state analizzate 43 colonie raccolte in 28 diverse località, insieme a campioni ottenuti da studi precedenti. Le analisi di filogenesi molecolare, condotte sul DNA mitocondriale, indicano i) che la distribuzione di K. italicus si estende dall'Italia centrale fino alla Francia meridionale, ii) che la linea Sardo-Corsa si trova anche nell’Italia continentale, e iii) che la linea della francese si estende fino alla penisola iberica. L’analisi dei cronogrammi, inoltre, hanno mostrato che le attuali Kalotermes europee si sono differenziate ~32 milioni di anni fa, con la separazione di K. phoenicae. Le specie K. italicus e K. flavicollis si sono separate ~15 milioni di anni fa, con le linee di K. flavicollis diversificatesi ~6 milioni di anni fa. In confronto alla storia evolutiva di un altro genere di termiti europee, Reticulitermes, è interessante notare come, sebbene si siano originate più di recente, queste ultime presentino una maggiore diversità. Le differenti caratteristiche ecologiche e/o di dinamica delle colonie possono spiegare questa differenza significativa.
XVI Convegno AISASP Roma 2017 - Abstract Book
30
30
V. SCICCHITANO, F. DEDEINE, B. MANTOVANI, A. LUCHETTI
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/623823
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact