La sociologia culturale di Alfred Weber e la sua (in)attualità