Si tratta di un saggio che analizza la concezione del Verstehen nell'evoluzione del pensiero di Binswanger, istituendo un confronto con la psicologia comprendente di Jaspers, la psicoanalisi di Freud, l'ermeneutica diltheyana e la riflessione sul tema condotta da Husserl.

Sull'ambiguità del comprendere. In margine ad alcune considerazioni binswangeriane

BESOLI, STEFANO
2008

Abstract

Si tratta di un saggio che analizza la concezione del Verstehen nell'evoluzione del pensiero di Binswanger, istituendo un confronto con la psicologia comprendente di Jaspers, la psicoanalisi di Freud, l'ermeneutica diltheyana e la riflessione sul tema condotta da Husserl.
S. Besoli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/62064
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact