Il dossier offre uno sguardo comparato sui meccanismi di uscita dalla dittatura in Italia, Francia, Belgio, Germania – e per quanto riguarda gli anni Settanta – dalla Spagna e dal Portogallo. Il progetto si afferma partendo dalla considerazione che nei sei paesi in esame si è ormai avviata una robusta indagine storiografica, partita dalle analisi quantitative sugli archivi integrate dagli approfondimenti sulla legislazione della defascistizzazione o comunque transitoria (per Spagna e Portogallo) come cammino verso la democrazia. La scelta è stata quella di focalizzare principalmente l’attenzione sugli aspetti amministrativi della defascistizzazione che ha investito un largo numero di persone, ben maggiore di coloro che sono stati colpiti dall’epurazione penale i cui aspetti sono più noti e sono stati più dibattuti. Questo dossier si propone come ricognizione aggiornata e comparata sulle acquisizioni raggiunte nei sei paesi e riflette sui soggetti o organismi colpiti, come sulle figure professionali. Da ogni saggio emerge anche il clima che sostiene e contrasta la defascistizzazione, unitamente ai limiti di prospettiva che l’ha guidata con uno sguardo ultimo sulla memoria di quel processo.

Conti con il passato e giustizia post-autoritaria: le epurazioni dal fascismo in Europa

salustri simona;dondi mirco
2014

Abstract

Il dossier offre uno sguardo comparato sui meccanismi di uscita dalla dittatura in Italia, Francia, Belgio, Germania – e per quanto riguarda gli anni Settanta – dalla Spagna e dal Portogallo. Il progetto si afferma partendo dalla considerazione che nei sei paesi in esame si è ormai avviata una robusta indagine storiografica, partita dalle analisi quantitative sugli archivi integrate dagli approfondimenti sulla legislazione della defascistizzazione o comunque transitoria (per Spagna e Portogallo) come cammino verso la democrazia. La scelta è stata quella di focalizzare principalmente l’attenzione sugli aspetti amministrativi della defascistizzazione che ha investito un largo numero di persone, ben maggiore di coloro che sono stati colpiti dall’epurazione penale i cui aspetti sono più noti e sono stati più dibattuti. Questo dossier si propone come ricognizione aggiornata e comparata sulle acquisizioni raggiunte nei sei paesi e riflette sui soggetti o organismi colpiti, come sulle figure professionali. Da ogni saggio emerge anche il clima che sostiene e contrasta la defascistizzazione, unitamente ai limiti di prospettiva che l’ha guidata con uno sguardo ultimo sulla memoria di quel processo.
2014
Salustri, Simona; Dondi, Mirco
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/620418
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact