Con un puntuale esame filologico si parte dall'edizione della "Scenza nuova" del 1730 per verificare il tipo di varianti d'autore rispetto all'ed. 1725, nelle quali prevale l'attenuazione del tono perentorio e una più marcata volontà esplicativa. Si analizzano anche gli aspetti semantici dei diversi corpi tipografici impiegati da Vico.

Note sull’edizione critica della «Scienza nuova 1730» / Battistini A.. - In: BOLLETTINO DEL CENTRO DI STUDI VICHIANI. - ISSN 0392-7334. - STAMPA. - XXXV:(2005), pp. 146-159.

Note sull’edizione critica della «Scienza nuova 1730»

BATTISTINI, ANDREA
2005

Abstract

Con un puntuale esame filologico si parte dall'edizione della "Scenza nuova" del 1730 per verificare il tipo di varianti d'autore rispetto all'ed. 1725, nelle quali prevale l'attenuazione del tono perentorio e una più marcata volontà esplicativa. Si analizzano anche gli aspetti semantici dei diversi corpi tipografici impiegati da Vico.
2005
Note sull’edizione critica della «Scienza nuova 1730» / Battistini A.. - In: BOLLETTINO DEL CENTRO DI STUDI VICHIANI. - ISSN 0392-7334. - STAMPA. - XXXV:(2005), pp. 146-159.
Battistini A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/61906
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact