Si tratta del rendiconto degli scavi archeologici condotti dal Dipartimento di Archeologia nella località indicata, in provincia di Campobasso, dal 2003 al 2007. Lo scavo riguarda un piccolo abitato di età sannita, del quale si sono scoperte le mura, la cui vita ha ripreso nell'alto medioevo e ha avuto un rigoglioso slancio da età normanna alla metà del XIV secolo, quando è stato distrutto dal terremoto del 1349 e contemporaneamente dalla peste Nera. Al lavoro si aggiungono analisi antropologiche, faunistiche e botaniche, opera di altri autori (pp. 233-249).

Ricerche e scavi al Castello di Gerione in comune di Casacalenda

QUILICI, LORENZO
2008

Abstract

Si tratta del rendiconto degli scavi archeologici condotti dal Dipartimento di Archeologia nella località indicata, in provincia di Campobasso, dal 2003 al 2007. Lo scavo riguarda un piccolo abitato di età sannita, del quale si sono scoperte le mura, la cui vita ha ripreso nell'alto medioevo e ha avuto un rigoglioso slancio da età normanna alla metà del XIV secolo, quando è stato distrutto dal terremoto del 1349 e contemporaneamente dalla peste Nera. Al lavoro si aggiungono analisi antropologiche, faunistiche e botaniche, opera di altri autori (pp. 233-249).
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/61902
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact