Psicologia e semiotica. Due narrazioni a confronto