Fra lotta politica e gruppi sociali: Solone e il suo pubblico