L’incertezza è un parametro, associato al risultato di una misurazione (o di un calcolo), che caratterizza la dispersione dei valori ragionevolmente attribuibili al misurando. E’ un fatto indiscusso che nessuna misurazione o calcolo potrà mai essere “perfetta”: esisterà sempre un’indeterminazione associata al valore finale, che viene espressa dal valore della sua incertezza. Il settore dell’acustica applicata non fa eccezione: si richiedono quindi concetti e metodi per esprimere chiaramente l’incertezza dei valori misurati o calcolati. Viceversa, la prassi corrente vede valori dichiarati senza alcun riferimento alla loro incertezza, anche in casi critici come il confronto tra risultati di misurazioni e valori limite di rumorosità stabiliti per legge. D’altra parte, negli ultimi anni sono state sviluppate svariate ricerche e normative che permettono di stimare quantitativamente l’incertezza associata ai valori dichiarati anche nel campo dell’acustica applicata, nel quadro metodologico generale delineato dalla celebre “Guide to the expression of uncertainty in measurement” (GUM) del 1995 (tradotta nella UNI CEI ENV 13005). Viene qui presentato lo stato dell’arte del settore, con specifico riferimento alla norma UNI in corso di pubblicazione, che è pensata per fornire linee guida di più facile leggibilità rispetto alle norme di riferimento generale ed allo stesso tempo di immediata applicabilità al campo dell’acustica applicata. Viene sinteticamente evidenziata le situazione in ognuno dei principali sottosettori: rumore in ambiente esterno, potenza sonora delle sorgenti, acustica edilizia, acustica degli ambienti chiusi, valutazione dell’esposizione professionale al rumore. Vengono infine delineate le prospettive di evoluzione futura dell’argomento con riferimento al settore dell’acustica applicata.

Espressione dell’incertezza in acustica applicata: stato dell’arte e prospettive (relazione ad invito)

GARAI, MASSIMO
2008

Abstract

L’incertezza è un parametro, associato al risultato di una misurazione (o di un calcolo), che caratterizza la dispersione dei valori ragionevolmente attribuibili al misurando. E’ un fatto indiscusso che nessuna misurazione o calcolo potrà mai essere “perfetta”: esisterà sempre un’indeterminazione associata al valore finale, che viene espressa dal valore della sua incertezza. Il settore dell’acustica applicata non fa eccezione: si richiedono quindi concetti e metodi per esprimere chiaramente l’incertezza dei valori misurati o calcolati. Viceversa, la prassi corrente vede valori dichiarati senza alcun riferimento alla loro incertezza, anche in casi critici come il confronto tra risultati di misurazioni e valori limite di rumorosità stabiliti per legge. D’altra parte, negli ultimi anni sono state sviluppate svariate ricerche e normative che permettono di stimare quantitativamente l’incertezza associata ai valori dichiarati anche nel campo dell’acustica applicata, nel quadro metodologico generale delineato dalla celebre “Guide to the expression of uncertainty in measurement” (GUM) del 1995 (tradotta nella UNI CEI ENV 13005). Viene qui presentato lo stato dell’arte del settore, con specifico riferimento alla norma UNI in corso di pubblicazione, che è pensata per fornire linee guida di più facile leggibilità rispetto alle norme di riferimento generale ed allo stesso tempo di immediata applicabilità al campo dell’acustica applicata. Viene sinteticamente evidenziata le situazione in ognuno dei principali sottosettori: rumore in ambiente esterno, potenza sonora delle sorgenti, acustica edilizia, acustica degli ambienti chiusi, valutazione dell’esposizione professionale al rumore. Vengono infine delineate le prospettive di evoluzione futura dell’argomento con riferimento al settore dell’acustica applicata.
Atti del 35° Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana di Acustica
4A1-i
4A1-i + 12
Garai M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/61195
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact