L’esercizio della filologia di Olindo Guerrini sugli antichi libri di cucina