Seeing like a pariah? Note sulla (ri)appropriazione contemporanea del pensiero politico di Hannah Arendt