Nel primo paragrafo (Se cambiano le regole del gioco) si presenta una stringata suggestione sul cambiamento epistemologico della lettura. Si prosegue (Nuovi gesti della lettura e fine delle grandi narrazioni) con una breve puntualizzazione della relazione tra lettura e formazione della persona: con il mutare delle regole della lettura cambia anche la formazione e quindi il soggetto. Per fare questo vorremmo anche sottolineare alcune caratteristiche testuali della contemporaneità: frammentazione, crisi della condivisione di poche larghe trame culturali, a favore di una pluralità di piccole narrazioni. Tutto ciò restituisce la misura del cambiamento in atto. Infine (Che cosa significa leggere a scuola, oggi) si indica il ruolo della scuola – ancora una volta – come difesa della socializzazione e problematizzazione del gesto culturale della lettura.

Gli ultimi lettori del mondo

MARTARI, YAHIS
2015

Abstract

Nel primo paragrafo (Se cambiano le regole del gioco) si presenta una stringata suggestione sul cambiamento epistemologico della lettura. Si prosegue (Nuovi gesti della lettura e fine delle grandi narrazioni) con una breve puntualizzazione della relazione tra lettura e formazione della persona: con il mutare delle regole della lettura cambia anche la formazione e quindi il soggetto. Per fare questo vorremmo anche sottolineare alcune caratteristiche testuali della contemporaneità: frammentazione, crisi della condivisione di poche larghe trame culturali, a favore di una pluralità di piccole narrazioni. Tutto ciò restituisce la misura del cambiamento in atto. Infine (Che cosa significa leggere a scuola, oggi) si indica il ruolo della scuola – ancora una volta – come difesa della socializzazione e problematizzazione del gesto culturale della lettura.
Martari, Yahis
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/602749
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact